Le attività per i ragazzi

Il centro offre un servizio socio-educativo a tutti i ragazzi con disabilità psico-fisiche, soprattutto a quelli non più in età scolare. La permanenza al centro rappresenta una valida opportunità di recupero per i soggetti in difficoltà e una possibilità di sostegno per le famiglie, alle quali non viene sottratto il rapporto parentale con l’esclusione che deriverebbe da un internamento. Lo scopo, infatti, del centro è quello della reintegrazione , del recupero della dignità sociale offuscata dal pregiudizio.

Laboratorio Espressivo-Relazionale

Il laboratorio espressivo-relazionale è realizzato con lo scopo di mettere a confronto le diverse abilità valorizzandone le differenze non come mancanza, ma come valore aggiunto .Esso diviene uno spazio libero per lo sviluppo di abilità psico-fisiche nascoste per le quali la creatività diventa un veicolo importante, nel rispetto della libertà individuale e un luogo dove ognuno ricerca ed elabora le proprie capacità espressive. Il laboratorio coinvolge non solo tutti coloro che intendono conoscersi ed esprimere se stessi, ma anche persone con “differenti abilità” che si trovano in una fase critica della propria vita. Ogni partecipante ha un proprio spazio espressivo grazie al quale attraverso attività di risocializzazione, role play, attività grafo-motorie aumenta la consapevolezza rispetto alle proprie capacità personali.

Laboratorio Teatrale

Il teatro, uno dei giochi più antichi del mondo, è in grado di sviluppare i diversi ambiti dell’esperienza umana; il suo scopo è quello di essere da stimolo all’apprendimento attraverso l’imitazione e l’osservazione del comportamento degli altri. Il laboratorio teatrale, rifacendosi ad una metodologia operativa basata sulla costruzione dei role-play, porta alla realizzazione di una rappresentazione fondata sull’improvvisazione. La finalità principale del laboratorio è quella di sviluppare la capacità di lavorare sia in gruppo che singolarmente per migliorare le capacità espressive e favorire una maggiore autostima attraverso strategie specifiche, che inducano al superamento delle difficoltà in maniera autonoma.

rolex replica

Terapaia Occupazionale

La terapia occupazionale si propone di promuovere la salute e il benessere attraverso l’occupazione che, utilizzando come mezzo “ il saper fare” collegato alle attività semplici della vita quotidiana, interessa la persona in maniera totale con lo scopo di migliorare complessivamente la qualità di vita. Attraverso la terapia occupazionale i partecipanti sperimentano, mediante” il fare”, attività che sono in grado di modificare le funzioni corporee legate alla persona intesa come individuo che agisce.

Laboratorio di Musicoterapia “Sound”

Il suono e la musica fanno parte della vita di ciascuno di noi e nel susseguirsi delle esperienze formano un vero e proprio imprinting che caratterizza la persona. Per tale motivo la musica è ritenuta un mezzo espressivo efficace, in quanto a tutti succede di provare emozioni ascoltando un brano musicale grazie alla sua capacità di aprire porte sul mondo interiore di ciascuno di noi. Lo scopo del progetto “SOUND” è quello di utilizzare la musica come mezzo di comunicazione dove le parole non sono utilizzabili, permettendo così ai partecipanti di comunicare con un codice alternativo che, attraverso gli stimoli musicali, innesca un processo di migliori atteggiamenti nella sfera affettiva, motivazionale e comunicativa.

Laboratorio di Ceramica

La manipolazione di materiali plastici permette di esprimere la fantasia individuale, soprattutto nei soggetti compromessi da difficoltà di apprendimento, sfruttando la percezione tattile: una delle facoltà innate che consentono il contatto immediato con “il reale ”. La percezione diretta delle cose innesca nell’individuo un processo di autogestione nell’interazione con l’ambiente che lo circonda, dando libero sfogo alla creatività. La manipolazione diventa, quindi, uno stimolo fondamentale all’acquisizione dell’autostima nello sviluppo della personalità nella sua interezza.